Posts in News

GRATTA E PERDI

giugno 17th, 2019 Posted by News 0 thoughts on “GRATTA E PERDI”

Gratta e Perdi

La canzone ed il video sono stati realizzati nel corso del 2018 dai ragazzi e dagli educatori del CAG di Jesi e del Centro Pomeridiano il Castagno insieme agli esperti dei Riciclato Circo Musicale e Matteo Cotichella

Il laboratorio, effettuato nel corso del 2018, fa parte di “A che gioco giochiamo – prevenzione del gioco d’azzardo patologico”, un progetto pluriennale della Regione Marche.

Il Cag di Jesi è un servizio di ASP – Ambito 9 gestito dalla cooperativa sociale COSTESS

GRATTA E PERDI

LUNGO IL FIUME

dicembre 3rd, 2018 Posted by News 0 thoughts on “LUNGO IL FIUME”

Reportage di un viaggio lungo l’Esino

Il Coordinamento Cag, della Vallesina (gestito dalla Costess) nel corso del 2018 ha lavorato alla realizzazione di un programma di attività dedicate alla conoscenza della risorsa “acqua”.
Un programma a sua volta ricompreso in un più generale progetto che i Cag portano avanti ormai da anni (“Radio…Immaginando”), sostenuto da ASP – Ambito 9 e dalla Regione Marche.
Diverse le iniziative poste in essere, gruppi di studio, escursioni, canzoni, trasmissioni radiofoniche. Tra queste, di particolare rilievo il lavoro che ha portato i giovani partecipanti – insieme agli educatori e ad esperti del settore – alla produzione di un bel video sul fiume Esino.

Ciclabile dell'Esino: lo stato dell'arte

“Ciclabile dell’Esino: lo stato dell’arte”

maggio 31st, 2018 Posted by News 0 thoughts on ““Ciclabile dell’Esino: lo stato dell’arte””

<h1″Ciclabile dell’Esino: lo stato dell’arte

I Centri di Aggregazione Giovanile della Vallesina (gestiti dalla Costess), con la collaborazione dell’Ass.ne “Fuori dalle Vie Maestre” e della società “Subway Lab” , hanno realizzato questo video, che documenta le condizioni attuali della pista ciclabile dell’Esino (dalla sorgente alla Gola della Rossa).

Ciclabile dell'Esino: lo stato dell'arte

FESTE DI COMPLEANNO AL CENTRO PER L’INFANZIA “MAGIO MERLINO”

gennaio 31st, 2018 Posted by News 0 thoughts on “FESTE DI COMPLEANNO AL CENTRO PER L’INFANZIA “MAGIO MERLINO””

Anche per il 2018 la nostra struttura sarà a disposizione il sabato e la domenica per l’organizzazione di feste di compleanno di bambini fino a 5 anni di età.
Le feste possono essere organizzate autonomamente dai genitori o con la richiesta di nostro personale per l’animazione.

Per ogni informazione e per le prenotazioni contattare la coordinatrice delle educatrici al 0731 212456 o scrivere a: magomerlino@costess.it

NATALE SOLIDALE – FONDAZIONE SALESI

novembre 29th, 2016 Posted by News 0 thoughts on “NATALE SOLIDALE – FONDAZIONE SALESI”

NATALE SOLIDALE FONDAZIONE SALESI

Costess aderisce al Natale solidale della Fondazione Salesi e invita ad acquistare i regali solidali che si possono scegliere sul sito: www.fondazioneospedalesalesi.it

FAI UNA DONAZIONE
Contribuirai a prenderti cura dei bambini del Salesi e dei loro familiari

L’EDUCAZIONE SECONDO BERGONZONI

novembre 28th, 2016 Posted by News 0 thoughts on “L’EDUCAZIONE SECONDO BERGONZONI”

L’EDUCAZIONE SECONDO BERGONZONI

Nell’ambito del Convegno nazionale “La città del noi” (svoltosi a Torino nella scorsa primavera e promosso da Animazione Sociale), tra gli ospiti c’è stato Alessandro Bergonzoni, che ha rilasciato un’intervista al gruppo di “Educatoricontroitagli”. Ecco uno stralcio significativo:

«L’EDUCATORE CHE VORREI è un educatore che fa un altro tipo di formazione. Fa una formazione interiore poi ulteriore poi esteriore.
L’educatore io lo vedo che va negli asili a raccontare ai bambini che è lì dove si comincia a capire la vita. Va lì per raccontare che esiste anche l’arte, la poesia, che non esiste solo la realtà, il dimostrabile, l’esperibile, che non esiste solo la scienza ma esiste anche la coscienza, esiste anche l’invisibile e bisogna cominciare ad allargare: io lo chiamo voto di vastità.
PER DIVENTARE EDUCATORI bisogna cominciare a diventare; non avere solo bisogno di aver successo ma far succedere; non avere solo bisogno di essere avvenenti ma fare avvenire.
E’ un tema spirituale, anche metafisico. Io dico che devi cambiare non mi far dire valori, non mi far dire cultura, devi cambiare frequenza. Per me è una questione quantistica, di onde. Se tu emani determinate onde puoi cambiare e muovere quello che vuoi. Non è che questa rivelazione ce l’abbiano solo i geni, solo gli artisti, solo i papi, solo i grandi politici e condottieri; no, in nuce ce l’abbiamo tutti»

A CHE GIOCO GIOCHIAMO

maggio 6th, 2016 Posted by News 0 thoughts on “A CHE GIOCO GIOCHIAMO”

A CHE GIOCO GIOCHIAMO

“A che gioco giochiamo” è un progetto finanziato dalla Regione Marche e promosso dagli Ambiti Territoriali Sociali di Ancona, jesi, Fabriano, Falconara, Senigallia e Osimo. Questo spot è uno degli strumenti utilizzati nella campagna informativa sul gioco d’azzardo, sui suoi rischi e su come prevenirli. Lo spot sarà proiettato anche nelle sale cinematografiche della provincia di Ancona.
Complimenti ai ragazzi dei Centri di Aggregazione Giovanile di Jesi, Belvedere Ostrense, Maiolati Spontini, Monsano, Moteroberto e Santa Maria Nuova e ai nostri educatori che durante dei laboratori lo hanno pensato e realizzato.

SE VUOI ALTRE INFORMAZIONI SUL GIOCO D’AZZARDO E LA LUDOPATIA E SUI SERVIZI A CUI RIVOLGERSI LE PUOI TROVARE QUI

luderenonlaedere.it

Game Over | Life Over

UN SECOLO IN BICICLETTA

aprile 15th, 2016 Posted by News 0 thoughts on “UN SECOLO IN BICICLETTA”

UN SECOLO IN BICICLETTA

Grandi e piccole storie del Novecento; vicende epocali e storie di vita quotidiana, osservate da un peculiare punto di vista: gli usi ed i significati attribuiti alla bicicletta nel corso del tempo. Per ripercorrere “sui pedali” cento anni di storia del costume e della società italiana.

Lo spettacolo – che intercala narrazioni, letture sceniche, immagini e canzoni – vede impegnati: Lorenza Gattini (voce recitante), Doriano Pela (voce narrante e chitarra), Francesco Coltorti (canto e chitarra), Martina Paccova (violino), Andrea Meschini (mixer video), Matteo Stronati (mixer audio).

BICICLETTATA DI PRIMAVERA LUNGO L’ESINO

aprile 14th, 2016 Posted by News 0 thoughts on “BICICLETTATA DI PRIMAVERA LUNGO L’ESINO”

BICICLETTATA DI PRIMAVERA LUNGO L’ESINO

Attenzione! La “biciclettata” pro Salesi, inizialmente prevista per il 15 maggio, sarà invece domenica 29 maggio. Si tratta, come già detto, di una breve e facile pedalata, alla portata di tutti, lungo la ciclabile dell’Esino. In allegato il volantino: fate pubblicità, grazie!

Vi attendiamo numerosi!

Una passeggiata in bici per sostenere Fondazione Salesi Un ospedale per i bambini – Onlus

Luogo di partenza e di rientro: Piazzale A. Ciabotti (è il piazzale del Centro Commerciale Arcobaleno; punto di ritrovo sul lato ovest del piazzale, di fronte all’inizio della pista ciclabile di Via Spina).
Apertura iscrizioni: ore 9.30. Partenza del gruppo dei ciclisti: ore 10.00
E’ una pedalata semplice e in pianura: per tutti, compresi i bambini. Costeggeremo – lungo la ciclabile – la sponda sinistra dell’Esino per raggiungere l’area di sosta alle porte di Castelbellino stazione. Lì faremo una sosta nel corso della quale estrarremo i numeri vincenti della piccola “lotteria” abbinata alla pedalata (con premi a sorpresa).
Quota di iscrizione: Euro 8,00 (all’iscrizione consegneremo in omaggio ai partecipanti una copia della guida cicloturistica “Fuori dalle Vie Maestre” e una t-shirt della Fondazione Salesi). Il ricavato della manifestazione sarà devoluto a: Fondazione Salesi Un ospedale per i bambini – Onlus

Pedalano con noi
Dottor MICHELE CAPOROSSI (Direttore generale Ospedali Riuniti Ancona – Presidente della Fondazione Ospedale Salesi)
VALENTINA VEZZALI (pluricampionessa Olimpica di scherma e testimonial della Fondazione)

IN BICICLETTA SULLE VIE DELLA TRANSUMANZA – 2016

aprile 6th, 2016 Posted by News 0 thoughts on “IN BICICLETTA SULLE VIE DELLA TRANSUMANZA – 2016”

IN BICICLETTA SULLE VIE DELLA TRANSUMANZA

Una “staffetta” in bici ripercorre luoghi no a pochi decenni or sono teatro plurisecolare dell’allevamento transumante del bestiame: un viaggio nella tradizione rurale, con soste animate da letture, canti e degustazioni. L’itinerario si snoda su strade provinciali, strade bianche e sterrate delle provincie di Grosseto, Siena e Arezzo (tra le località toccate: Alberese, Cinigiano, Abbazia di Sant’Antimo, S. Giovanni d’Asso, Arezzo, Ponte alla Piera, Badia Tedalda).